shyness_2134220b

 

La timidezza è un problema che non si risolve da solo o con i farmaci, è importante, per affrontarla, un processo di crescita personale che si basa sulla pratica, passo dopo passo, giorno dopo giorno, all’interno di reali situazioni sociali.

Un amico ti ha invitato ad una festa ma pensi di non andarci perchè ti sentiresti a disagio?

Quando incontri persone nuove non sai che dire perchè pensi che loro non siano interessate a te?

Ti sembra che quando entri in una stanza tutti ti giudichino male e questo aumenta la tua paura per le situazioni sociali?

Ecco alcuni semplici consigli che puoi applicare, giorno dopo giorno per migliorare la tua vita sociale:

  1. Dichiara la tua timidezza: niente è più potente per demolire i pregiudizi dell’altro del dichiarare una propria debolezza, inoltre dopo averlo fatto non ti sentirai più in imbarazzo perchè gli altri possano scoprire che sei timido, hai disinnescato la bomba ad orologeria!
  2. Fai una lista delle situazioni più imbarazzanti: scrivi tutti i dettagli e mettile in ordine dalla più facile alla più difficile, poi prova ad affrontarle una per volta, non vorrai certo andare in guerra senza aver nemmeno provato a prendere in mano un fucile, vero?
  3. Sorridi e guarda gli altri in viso: nessuno è a proprio agio se qualcun altro avvicinandosi ne evita lo sguardo, non vorrai certo che gli altri siano a disagio quando interagiscono con te? Mi dirai: “ma sono io ad essere a disagio con gli altri, mica il contrario??” Certo, sono d’accordo, ma secondo te una persona che incontra qualcuno (te) che non lo fa sentire a proprio agio si comporterà in maniera carina o in maniera antipatica con questo (te)?
  4. Fai dei complimenti: tutti cercano la riprova sociale delle proprie scelte, dire a qualcuno che ti piace qualcosa di lui (o lei) ti farà apparire come sicuro di te e aprirà uno spazio per conversare su qualcosa che non metterà in imbarazzo nessuno dei due. Non ti sto dicendo di fare complimenti falsi, ma sicuramente riuscirai a trovare almeno una cosa che ti piace in chiunque incrocerai nella tua vita, fai questo piccolo esperimento quotidiano: allenati a trovare una piccola cosa che ti piace in chiunque incontri ovunque tu sia, può essere il viso, il taglio di capelli, un gioiello, un accessorio… quello che ti pare.
  5. Parla di quello che interessa al tuo interlocutore: alle persone piace parlare delle cose a cui sono interessate, se vuoi cominciare a sperimentarti in situazioni sociali senza dover essere tu a parlare per la maggior parte del tempo, cerca di capire cosa può interessare all’altra persona e fagli delle domande proprio su quello, sarà felice di parlare con te per molto molto tempo se tu sarai in grado di ascoltarlo.
  6. Osserva la timidezza degli altri: se sei ad una festa, o sul posto di lavoro o in un bar osserva gli altri e cerca di carpire i segnali della loro timidezza, ti stupirà vedere quante persone timide incontrerai!

 

Condividi questo articolo e guarda le reazioni dei tuoi contatti, magari scoprirai che intorno a te ci sono molte più persone timide di quanto pensi!

 

Andrea Iengo