shining

 

Sì adesso lo faccio…

Ma sì tanto ci vogliono solo 2 minuti…

E poi passano ore, giorni, settimane, anni…

questo scenario ti è familiare?

Bene, allora anche tu sei un procrastinatore professionista!

Lo so, è così bello lasciarsi andare alla pigrizia, ma poi a un certo punto tutti i compiti rimandati bussano alla porta ed ecco che ci tocca farli tutti insieme, magari sei anche diventato superefficiente nel rispettare tutte le scadenze, ma che fatica!

Come puoi anche tu liberarti di questa cattiva abitudine ed essere più produttivo?

  1. Imposta una sveglia almeno ogni 50 minuti per prenderti una pausa: il cervello diventa meno produttivo se non si riposa e poi… l’ozio a piccole dosi non è mica così male?
  2. Elimina le distrazioni: facebook, whatsapp, telefonate, ogni scusa è buona per il procrastinatore professionista per poter interrompere i suoi doveri e mettersi a perder tempo… Inoltre secondo uno studio del 2015 pubblicato su Journal of Experimental Psychology un’interruzione di 2,8 secondi raddoppia le possibilità che tu possa fare un errore (che poi va ovviamente corretto perdendo altro tempo) Dirai tu: ma come posso restare tutto il giorno disconnesso dal mondo? Beh, ricordati che ogni 50 minuti avrai una pausa (se avrai seguito il consiglio precedente) e soprattutto ti renderai conto che compiti che prima ti richiedevano una giornata intera adesso puoi svolgerli in un paio d’ore al massimo, bello no?
  3. Obbligati ad avere 1 ora al giorno di svago. Come diceva Jack Nicholson in Shining “Tutto lavoro e niente svago rendono Jack un ragazzo annoiato” e sappiamo tutti com’è andata a finire…
  4. Fai un compito alla volta, è incredibile quanto prima si può finire se si resta concentrati su un solo compito alla volta.
  5. La regola dei due minuti: se ti servono meno di 2 minuti per farlo fallo adesso, altrimenti programmalo per un altro momento della giornata (David Allen in Getting Things Done)
  6. Usa un timer per darti dei tempi precisi per svolgere le tue attività: se per esempio sai che ci vorranno 15 minuti per svolgere una ricerca su internet setta il timer a 15 minuti e inizia a fare le tue ricerche, quando il timer suonerà smetti immediatamente e lavora su quello che hai trovato.

Queste regole mi sono state molto utili per aumentare la mia produttività e sono del tutto compatibili con lo stile di vita di un procrastinatore professionista, quindi non temere e mettile in atto, anche tu potrai continuare ad oziare quando più ti pare se vorrai!

Se ti è piaciuto questo articolo sentiti libero di condividerlo, non subito però, magari domani…